Consegna Fiori a domicilio Rimedio contro le zanzare

Spedisci Fiori

Rimedio contro le zanzare

Alcune piante: rimedio infallibile contro le “zanzare”: definite da molti come le eterne nemiche degli italiani nel periodo estivo, le zanzare sono fastidiosissimi insetti capaci di pungere (nel caso della zanzara tigre) anche di giorno, contrariamente alla stragrande maggioranza che iniziano la loro attività di attacco e di disturbo dall’imbrunire in poi, preferendo, quindi, l’oscurità. Spesso, per combatterle, sono stati adottati rimedi chimici ma anche empirici finalizzati alla distruzione di tale insetto che, benché apparentemente inutile, risulta importantissimo nella famosa catena naturale della vita. Un rimedio molto efficace è rappresentato da alcune piante naturali che, con le loro essenze e profumi, hanno l’effetto ultimo di allontanarle rimediando a fastidiosissime e a volte dolorose punture. In effetti i nostri esperti comunicano che non esistono, di fatto, piante cosiddette “antizanzare”. In commercio, è possibile, però, trovare piante con profumo alla clorofilla, capaci di allontanare le zanzare, ma non di impedirgli gli attacchi all’uomo. Si pensi per esempio la famosissima “Catambrà”. Un rimedio apparentemente infallibile ma, comunque, molto efficace, è rappresentato dall’albero “Melia Azadirachta”, dal quale vengono estratti i semi che vengono spremuti a freddo ottenendo un liquido oleoso che risulta avere una forte proprietà repellente. L’olio, dovrà essere spalmato sulla pelle e avrà il compito di tenere lontane le fastidiose zanzare. In commercio si possono trovare estratti di questa pianta con oli che non ungono e non macchiano e bene si prestano per questa funzione “repellente”. Secondo i nostri esperti è possibile adornare i giardini che circondano le case con dei cespugli di geranio del tipo Pelargonium Odoratissimus (che però non resiste molto al freddo) ovvero con piante alla lavanda ( da posizionare in zone decisamente soleggiate) o cespugli di rosmarino prostrato ( che non teme il freddo e vive per molti anni) con l’unica accortezza che le piante alla lavanda attirano le api e le farfalle, pertanto, vanno messe lontano da arredi di ogni genere. Si possono piantare cespugli anzidetti con all’interno delle torce alimentate con olio alla citronella. Lo staff di Spediscifiori.it

Share this post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *